Prosecco Valdobbiadene Follador | Italian Sparkling Wine

GLOSSARIO

 

Le seguenti parole sono generalmente scritte sulle etichette e/o utilizzate in degustazioni per descrivere il vino.

 

A

Amabile: vino  ben equilibrato, di gusto gradevole, leggermente dolce

Ampio: vino che ha una varietà e ricchezza di aromi.

Aroma: sensazione olfattiva dei vini, aggregato di odori elementari, gradevoli e non, percepiti direttamente o a posteriori

Aromatico: vino il cui aroma principale è del vigneto da cui proviene.

 

B

Barricato: vino affinato in botti o barrique (una piccola botte di legno ha una capacità generalmente di 225 litri).

Blanc de Blancs: si trova sull’etichetta di alcuni champagne e indica che il vino è stato prodotto solo con uve bianche

Blanc de Noirs: vino bianco prodotto dalla fermentazione di uve nere a succo bianco.

Bouquet: termine francese che definisce l’insieme delle sensazioni olfattive che si sviluppano durante la maturazione e l’invecchiamento dei vini.

Brut spumante: vino dal gusto secco, risultante da un contenuto di zucchero inferiore a 15 g/l.

 

C

Calorosovino corposo, potente, ricco, con elevata gradazione alcolica, che scalda la bocca e lo stomaco.

Champenoise: termine che indica il metodo di produzione del vino spumante con una seconda fermentazione in bottiglia. In Italia si chiama “metodo classico”.

Charmat: nome del processo con il quale la rifermentazione e la presa di spuma avviene in autoclave.

Cremant: vino frizzante, dalla spuma leggera, con diritto alla denominazione di origine.

Cru: parola francese utilizzata per indicare una zona di produzione ben definita

Cuvée: contenuto di un vaso vinario e rappresentativo di una parte o della totalità di un vigneto, di un vitigno, di un clima, di un terreno ecc. Vino scelto per servire nel taglio. Prima cuvée, la migliore, ottenuta dalla vinificazione di un vigneto specifico, proveniente da una scelta scrupolosa di uve di qualità ottima e rara.

 

D

Doc: denominazione di origine controllata.

Docg: denominazione di origine controllata e garantita.

 

E

Erbaceo: caratterizza un odore vegetale riferito all’erba fresca.

 

F

Fragrante: caratteristica di un vino percepita a livello olfattivo e gustativo insieme.

Fresco: si dice di un vino moderatamente acidulo e alcoolico, con notevoli rapporti di equilibrio, che procura sensazioni di gradevole freschezza.

 

G

Generoso: si dice di un vino corposo, denso, che riscalda lo stomaco, ma lascia lo spirito sgombro (al contrario di un vino intenso, che dà alla testa).

Igt: Indicazione Geografica Tipica.

 

J

Jeroboam: bottiglia di vino con capacità di 3 litri e può riempire 28 bicchieri.

 

L

Liquoroso: si dice di un vino bianco untuoso, ammorbidito dalla presenza di sostanze zuccherine residue, non fermentate.

 

M

Magnum: bottiglia di vino che contiene 1,5 litri e riempie 14 bicchieri.

Mathusalem: bottiglia gigante con capacità di 6 litri e riempie 56 bicchieri.

Millesimato: si dice di un vino riferito ad un’annata di raccolta.

Mosto: succo dell’uva fresca, non ancora fermentato, contenente particelle solide di uva (polpe, vinaccioli)

 

N

Nabuchodonosor: bottiglia gigante (la più grande) con capacità di 15 litri di vino.

Novello: vino di vendemmia recente, messo rapidamente sul mercato, nel primo anno di fermentazione.

 

P

Perlage: termine francese che definisce le bollicine presenti negli champagne e negli spumanti.

Pieno: si dice di un vino completo, equilibrato, rotondo, compatto che riempie la bocca.

Presa di spuma: procedimento che consiste nell’ottenere, mediante la rifermentazione (in autoclavi o in bottiglia), una sovrapressione di gas carbonico dissolto che rende il vino effervescente, spumante.

 

R

Retrogusto: gusto persistente in bocca dopo aver bevuto il vino con una dominante più o meno gradevole.

 

S

Salmanazar: bottiglia gigante con capacità di 9 litri e riempie circa 84 bicchieri.

Sapido: si dice di un vino che ha gusto, ricco di sfumature gustative percepite sulla lingua gradevole in bocca e piacevole

Sincero: vino dal gusto schietto, franco,senza difetti o alterazioni.

Spuma: sorta di schiuma (bollicine di gas) che si forma alla superficie dei vini durante la fermentazione in autoclavi, dovuta all’emissione di gas carbonico.

 

T

Tannico: vino molto asciutto ricco di tannini (astringenti, duri, aspri o piacevoli, rotondi, fusi).

Tannino: prodotto della polimerizzazione di sostanze con funzioni fenoliche, composto polifenolo astringente facilmente reperibile in bocca, che lega la bocca asciugandola e che agisce sul gusto, indice di buona conservazione del vino conferendogli proprietà antisettiche.

 

V

Vinoso: si dice di un vino sostanzioso in cui l’alcool, l’odore fruttato, il corpo, la tessitura formano un tutto omogeneo.

VQPRD: vini di qualità prodotti in regione determinata.

VLQPRD: vino liquoroso di qualità prodotto in regione determinata.

VSQPRD: vino spumante di qualità prodotto in regione determinata.

 

info@folladorprosecco.com | Iscriviti alla nostra Newsletter | Follador Prosecco Via Gravette, 42 31010 Col San Martino Treviso - Italy P.I. IT00533430260
Copyright © 2011 Follador Spumanti All rights reserved