Bilancio della Vendemmia 2019, un Anno da Ricordare

I rilievi pre raccolta effettuati dai tecnici del Consorzio di Tutela lo lasciavano presagire, e ora siamo felici di confermarlo: la vendemmia 2019 si è conclusa all’insegna di una qualità straordinaria.

È iniziata con circa dieci giorni di ritardo rispetto alla media degli ultimi anni, a causa di una primavera più fresca del solito, che ha ritardato il germogliamento; ma poi l’estate costantemente calda ha favorito la perfetta maturazione dei grappoli, donando alle uve il giusto equilibrio tra grado zuccherino e acidità, oltre al pH ideale per la produzione di un eccellente Prosecco Superiore Docg.

Questa vendemmia si è svolta poche settimane dopo l’iscrizione del Conegliano Valdobbiadene a Patrimonio dell’Umanità da parte dell’UNESCO, ed è anche la vendemmia dell’anno in cui abbiamo celebrato il nostro 250° Anniversario. Giunge dunque a coronamento di un periodo ricco di eventi e importanti traguardi, sia per il Territorio che per l’Azienda Follador.

Francesca Follador, enologa dell’Azienda, esprime la sua assoluta soddisfazione:

“La qualità delle uve raccolte è veramente eccelsa. Le frequenti piogge notturne e le giornate di sole si sono alternate in un circolo virtuoso, consentendo di ottenere un mosto dal bouquet armonico, fragrante e fruttato, di qualità ottimale anche dal punto di vista analitico. Potremo riassaporare i gusti tipici e pieni delle vendemmie di un tempo, grazie a un equilibrato livello di trattamenti effettuati in vigna e soprattutto per la vinificazione, che come sempre sarà effettuata secondo l’esclusivo Metodo Gianfranco Follador, che esalta la qualità delle uve ricavandone profumi e aromi intensi. Malgrado il leggero decremento della produzione rispetto agli anni precedenti, questa del 2019 è una vendemmia che verrà ricordata nel tempo”.

Per ogni viticoltore la vendemmia rappresenta un momento cruciale, perché in base al suo andamento si possono fare affidabili previsioni sulla qualità e sulle caratteristiche dell’annata successiva. Possiamo quindi affermare con certezza che quest’anno la “vendemmia eroica” ha pienamente superato le aspettative, e assicurare ai nostri estimatori che nel 2020 degusteranno un Prosecco all’altezza degli standard d’eccellenza più elevati.

Quality you recognized.

Follador Prosecco
Via Gravette, 42
31010 Col San Martino Treviso – Italy
P.I. IT00533430260
info@folladorprosecco.com

Iscriviti e ricevi gli ultimi aggiornamenti via mail. Inserendo nome e cognome ci aiuterai a non inviare email doppie. Seleziona Italiano o Inglese per ricevere la newsletter nella tua lingua. Cliccando su ISCRIVITI dichiari di accettare la nostra Privacy Policy
© 2020 Follador Diritti Riservati
  • Utilizzeremo i dati raccolti per soddisfare la tua richiesta.Privacy Policy.

LA TRADIZIONE DELLA LEGATURA A SPAGO

La scelta di sigillare le bottiglie con lo spago non deriva da una specifica motivazione di carattere tecnico, ma dall’intento di perpetuare una tradizione secolare che risale alle origini stesse del Prosecco frizzante.

Vai alla notizia.